In arrivo la più grande migrazione da Android a iPhone

30 agosto 2018 ore 15:31 | di | 6 commenti

Stando ad una ricerca di mercato svolta da Loup Ventures, la prossima generazione di iPhone farà registrare un successo tale non solo da eguagliare quello dell’iPhone 6, ma rappresenterà anche un nuovo record storico per Apple.  

Infatti, “una parte significativa” degli attuali utenti iPhone ha manifestato interesse per i nuovi smartphone che saranno presentati a settembre, secondo i rumor Apple lancerà il successore dell’iPhone X, un iPhone X Plus entrambi dotati di display OLED, e anche un terzo iPhone da 6,1” con schermo LCD e con un prezzo decisamente più basso.

Loup Ventures rivela che dei 540 consumatori statunitensi intervistati, il 48% ha detto che prevede di acquistare un nuovo iPhone entro quest’anno, contro il 25% degli intervistati di un anno fa, quindi la prospettive di tre nuovi iPhone, di cui uno “economico”, potrebbe convincere più persone a cambiare l’attuale smartphone.

Tuttavia, Loup Ventures avverte che questa è solo una stima, e il numero effettivo di acquirenti potrebbe variare in base a vari fattori in grado di condizionare la decisione finale, come il prezzo.

Stando sempre ai dati forniti da Loup Ventures, il numero di utenti Android che hanno in programma di passare ai nuovi iPhone è passato dal 12% di un anno fa, al 19%. Questo significa che Apple potrebbe erodere la quota di mercato di Android in tutto il mondo, soprattutto se una versione più economica di iPhone verrà effettivamente rilasciata.

Approfondimenti: , ,

Argomento: iOS, Rumor

Commenti (6)

RSS commenti

  1. Daniele ha detto:

    ahahahaha illusi!!! A me sembra una sparata in quanto Apple non innova più da tanto tempo, è stata superata da Cinesi e Coreani con i loro smartphone Android. Io sono d’accordo che Apple è superiore in termine di stabilità, sicurezza, user experience, coerenza e tutto il resto… ma anch’io in 10 anni ho avuro 5 iPhone e mi sembra sempre di avere in mano lo stesso telefono…

    • Giacomo ha detto:

      “Io sono d’accordo che Apple è superiore in termine di stabilità, sicurezza, user experience, coerenza e tutto il resto… ma anch’io in 10 anni ho avuro 5 iPhone e mi sembra sempre di avere in mano lo stesso telefono…” questa è anche la risposta!

  2. Mauro ha detto:

    Confermato Apple Event il 12/11 🙂

  3. Mauro ha detto:

    Ciao, non capisco una cosa… anni di autoincensamento in cui ogni nuovo modello sembrerebbe battere i record di quello precedente ecc… e poi il record è quello dell’iPhone 6? Qualcosa non torna o non ho capito io?
    Del resto non capisco neanche tutti i record di quest’anno dell’iPhone X… per quello che può contare, visivamente in giro ne vedo un gran pochi, soprattutto se confronto gli anni scorsi con lo stesso parametro “visivo”. Poi è anche vero che è difficile distinguere solo con un’occhiata un 6, 6s, 7, 8… quindi quelli che vedo di questi modelli probabilmente sono una somma ed è naturale che siano di piu.

    • Stefano Donadio ha detto:

      Quando Apple ha lanciato gli iPhone 6/iPhone 6 Plus (settembre 2014), le vendite hanno fatto registrare un enorme balzo rispetto all’anno precedente, qualcosa che non si era mai visto, il cosiddetto “super ciclo”. Se vedi il grafico, il trimestre fiscale del Q1 2015 (che corrisponde all’ultimo trimestre solare dell’anno) non ha eguali. Quelli successivi, pur rappresentando nuovi record, non si discostano più di tanto dal Q1 2015. Gli iPhone 2018 dovrebbero innescare un nuovo super ciclo, superiore a quello dell’iPhone 6.

      Super ciclo iPhone 6

      Per quanto riguarda l’iPhone X, se Apple dichiara che è il più venduto, c’è da credergli 😉

Aggiungi un commento