macOS Mojave: come unire più PDF in 1 click

8 ottobre 2018 ore 15:23 | di | 7 commenti

Unire due o più file PDF in un’unico documento non è stato mai difficile su Mac, e non è necessario utilizzare utility di terze parti, ma con macOS Mojave la procedura è diventata ancora più semplice, se possibile:

1. Premete e tenete premuto il tasto Comando (⌘), quindi click sui file da unire.

2. Click sui file selezionati con il tasto destro (oppure click+Ctrl), quindi dal menu contestuale che appare scegliete Azioni rapide/Crea PDF.

Unire PDF Mac

Il nuovo PDF verrà creato automaticamente con un nome simile a quello del primo file selezionato.

Modificare l’ordine delle pagine

All’interno del PDF i file compaiono nello stesso ordine in cui sono stati selezionati. Se desiderate modificare l’ordine di una o più pagine:

A. Aprite il file creato con Anteprima.

B. Se non già visibili, selezionate Vista/Miniature per visualizzare le miniature delle pagine nella barra laterale.

C. Click senza lasciare il cursore del mouse su una miniature nella barra laterale, e trascinatela prima o dopo la pagina desiderata.

PDF riordina pagine

Approfondimenti: , , ,

Argomento: Mac, Tip macOS

Commenti (7)

RSS commenti

  1. Massimiliano ha detto:

    Utilissimo, grazie

  2. Tonino ha detto:

    Mi capita stesso di lavorate con i pdf, e ultimamente, con Sierra, ho faticato per unire 4/5 pagine in un unico pdf. Aprivo il un documento singolo con anteprima, poi selezionavo vista miniature, e con un trascinamento aggiungevo pagine in pdf. Risultato? Nel vano miniature mi compariva una linea di separazione delle pagine che aggiungevo (con la duplicazione di pdf al di sotto di questa linea), e mi salvava in automatico ciò che non volevo salvare. Mi sembrano “anomalie” tipiche del mondo Windows. Aggiornerò il mio MacBook Pro del 2015 a Mojave e vediamo se continuerò a faticare 😂. Grazie per questa bella notizia.

    • Andrea ha detto:

      In realtà dipende da “come” rilasci le pagine trascinate: se lo fai subito sotto l’ultima pagina e rilasci immediatamente il tasto del mouse, carica solo le pagine, se invece attendi qualche istante crea un documento annidato come stai sperimentando tu. Se vuoi evitare qualsiasi rischio, basta selezionare dalle miniature l’ultima pagina, cliccare su “Modifica”, seleziona “inserisci” e poi “pagine da file” e selezioni il file che contiene le nuove pagine e salvi. In questo modo fai forse un paio di click in più, ma sei certo che ti carica sempre e solo le pagine.
      Certo che con la “chicca” di Stefano di oggi è ancora più facile! Grazie Spider!

      • Tonino ha detto:

        Grazie del tutorial, Andrea. Devo sperimentare un po’ e cercare di capire come funziona, anche se, francamente, avrebbero potuto farla più facile. Comunque il tip di Stefano lo utilizzerò appena aggiorno a Mojave (perché mi sembra di capire sia una nuova funzionalità di Mojave).

        • Stefano Donadio ha detto:

          Le azioni rapide è una funzionalità di Mojave.

          • Tonino ha detto:

            Grazie Stefano, e grazie anche per la correzione del mio post, e mi scuso se (a differenza dell’altro post in un altro articolo) in questo io abbia usato un vocabolo ironico (a mio avviso), e che a te è sembrato “fuorilegge”. Nessun problema. Basta saperlo. Scusami ancora.

Aggiungi un commento