Aggiornare il Mac: aggiungere più RAM o installare un SSD?

27 novembre 2018 ore 14:07 | di | 39 commenti

Monitoraggio attivita mojaveQuando si tratta di aggiornare il Mac per migliorarne le prestazioni, la domanda più ricorrente è: meglio aggiungere più RAM o sostituire l’hard disk con una unità a stato solido (SSD)?

La prima cosa da sapere è che un SSD migliora tantissimo la velocità d’accesso ai dati, l’avvio del Mac diventa quasi istantaneo così come il lancio delle applicazioni, ma è ininfluente nel processo di calcolo dove la differenza la fanno la RAM e il processore. Non potendo sostituire quest’ultimo, la prima cosa che bisogna capire è se si ha bisogno di più RAM.

Come fare a sapere se si ha bisogno di più RAM

Il modo più semplice per scoprire se si ha bisogno di più RAM è lanciare Monitoraggio Attività di “mamma Apple” (si trova in Applicazioni/Utility). Apritelo e fate click sulla scheda “Memoria”. Se il grafico “Utilizzo della memoria” è verde allora il vostro Mac ha un quantitativo sufficiente di RAM. Se il grafico è dominato dal giallo e/o rosso, allora siete a corto di RAM e questo è uno dei motivi per cui il vostro computer è lento.

Guardate i numeri di Memoria fisica e Memoria utilizzata, se quest’ultima è in aumento continuo, avete bisogno di più RAM.

Monitoraggio attivita memoria

I colori del grafico “Utilizzo delle memoria sistema” di Monitoraggio Attività:

– verde: il Mac sta utilizzando tutta la RAM in maniera efficiente.

– giallo: in futuro il Mac potrebbe avere bisogno di più RAM.

– rosso: il Mac ha bisogno di più RAM.

Di quanta RAM ho bisogno?

Come si può intuire, la quantità di memoria necessaria dipende in larga misura dal numero di applicazioni che si utilizzano quotidianamente.

Per sapere di quanta memoria si ha bisogno, controllate Monitoraggio Attività per almeno un giorno. Se il totale di memoria utilizzata riportato da Monitoraggio Attività è inferiore al 10% della vostra RAM con un carico di lavoro tipico di applicazioni e documenti, è necessario aumentare la RAM fino a quando i numeri sono più in linea. Ad esempio, se si dispone di 8GB di RAM, e Monitoraggio Attività riporta sempre che si hanno 7GB di Memoria utilizzata, allora è il caso di prendere in considerazione di aggiungere più RAM.

Poi c’è la questione del quantitativo di RAM che il vostro Mac supporta, che a sua volta dipende dalla quantità di RAM che avete già installat0, e dal numero di slot a disposizione. Diciamo, per esempio, che se avete un MacBook Pro del 2010 fornito con 4GB di RAM distribuiti su due slot, volendo aggiungere 8GB di RAM, dovete “perdere” quella originale e aggiungere 2 banchi da 4GB di RAM.

Che tipo di RAM installare?

Scaricate l’applicazione gratuita Mactracker 5 che fornisce dettagliate specifiche tecniche per ogni modello di Mac. Una volta lanciata l’utility, selezionate “This Mac” nella colonna di sinistra, poi doppio click sul nome del vostro computer che appare a destra per aprire la relativa scheda tecnica. Selezionate la sezione Memory and Graphics. Qui trovate indicato il quantitativo massimo di RAM supportato e il tipo.

MacTraker memoria modello Dove comprare RAM?

La cosa più importante è acquistare RAM di buona fattura e con garanzia a vita. Due siti Web molto affidabili e con un ottimo rapporto qualità/prezzo sono Crucial.eu e Amazon.it, dove potete trovare le migliori marche, come Kingston, Corsair, Samsung e Hynix. Diffidate di tutti gli altri negozi e marche.

Installazione RAM

Fortunatamente, è possibile trovare online le informazioni su come installare la RAM. Dalla sezione Supporto del sito Web di Apple è possibile scaricare il Manuale utente in PDF che include la spiegazione su come sostituire la RAM (Come scaricare il manuale utente del proprio Mac), in alternativa potete far ricorso agli ottimi tutorial corredati di foto del famosissimo sito americano iFixIt.

Quando la RAM non basta SSD

Se osservando per un giorno Monitoraggio Attività risulta che avete un quantitativo di RAM sufficiente, allora il responsabile del rallentamento del vostro Mac dovrebbe essere l’hard disk. In  questo caso, è una buona idea prendere in considerazione l’installazione di un SSD.

Un SSD SandDisk Plus da 960 GB costa poco più di €205, tuttavia, per la maggior parte degli iMac e Mac mini è possibile spendere molto meno creando il Fusion Drive, il magico disco di Apple che unisce la velocità di un SSD e la capacità di archiviazione dell’hard disk tradizionale: Installazione pulita + Fusion Drive 1TB fai-da-te: iMac nuovo con €130

Il discorso è un po’ più complicato se avete già installato il quantitativo massimo di RAM e Monitoraggio Attività vi dice che siete a corto di memoria fisica. In questo caso, l’installazione di un SSD potrebbe non essere la soluzione del problema, perché per il vostro carico di lavoro quotidiano vi occorre maggiore capacità di calcolo, cioè di un processore più performante, e come anticipato all’inizio dell’articolo, l’SSD è ininfluente in questa situazione. Se è così, non vi rimane che prendere in considerazione l’acquisto di un nuovo, fiammante Mac.

Approfondimenti: , , , ,

Argomento: Mac

Commenti (39)

RSS commenti

  1. Mick ha detto:

    Bell’articolo! 🙂
    Per l’acquisto di ram e ssd mi permetto di suggerire anche buydifferent.it
    Sul loro sito è presente anche un “ram-assistant” che aiuta nella scelta della ram corretta.

  2. Mesves ha detto:

    Inoltre buydifferent ha un pessimo servizio al cliente.
    Ho acquistato due banchi di ram e prima di riceverli funzionanti ho dovuto aspettare ben 2 mesi e 10 giorni. Funzionanti perchè per nel frattempo per ben due volte i banchi di ram che mi hanno spedito erano guasti.
    Naturalmente la loro policy aziendale prevede che se il prodotto è difettoso, le spese di ritiro sono a carico del cliente: come se il cliente fosse responsabile del prodotto difettoso ricevuto. Davvero pessimo servizio!!!!

  3. outsider ha detto:

    In virtù del fatto che ognuno è libero di credere o no a questo o quel negozio o marca, resta il fatto che il modo migliore per acquistare è sicuramente andare sul posto e toccare con mano, anche se con questo metodo non si è esenti da possibili fregature comunque. Ho riempito i banchi ram del mio imac (16GB poco + di 100 euro a S.Marino dove l’ho acquistato) e on line acquisto solo se c’è la convenienza o se sono costretto.
    Buon lavoro Stefano. Luca Serafini

    • Kernel Panic ha detto:

      Andare sul posto va bene se devi acquistare un capo di abbigliamento, ad esempio, ma per cose come la RAM per il Mac è molto più pratico ed economico utilizzare Internet. Poi, concordo sul consiglio di Stefano di acquistare RAM di Crucial o cercare su Amazon, in tanti anni non ho mai trovato siti più convenienti e seri.

  4. Paolomac ha detto:

    Grande Stefano, dunque per il mio Mac Book Pro del 2009, già portato a 8 giga di ram mi consigli anche l’SSD con fusion drive?
    E davvero con i consigli tuoi e di ifixit posso fare da solo?
    Grazie!

    • Stefano Donadio ha detto:

      Tutta l’operazione non è difficile. Prima di iniziare, procurati esattamente gli strumenti indicati nella guida di iFixIt e fotografa sempre quello che stai per smontare (in caso di dubbi quando vai a rimontare) 😉

  5. Grecoschi ha detto:

    Io non riesco a capire quanta ram posso mettere nel mio mac mini mid 2011 processore 2.5 Ghz, il sito apple mi dice max 8 gb mentre se vado nel sito crucial mi dice 16 gb….. A chi devo credere?

    • Stefano Donadio ha detto:

      Ufficialmente, il tuo Mac mini è stato testato per 8GB, ma in realtà è possibile metterne 16GB “a tuo rischio e pericolo”, lo conferma anche MacTracker click qui. Se ti può confortare, anch’io ho messo un quantitativo di RAM superiore a quello previsto da Apple su un MacBook Pro, che funziona benissimo.

  6. Mattia ha detto:

    Ciao Stefano,
    io ho un Macbook Pro Mid 2012 2,3 Ghz i7 4Gb di RAM con HD da 500GB… Volevo potere le prestazioni perchè ultimamente è un po lento di accessione e a caricare programmi…. (una volta non era così, non capisco da dove è sorto il problema, eppure il HD è solo al 50% della sua capienza)…
    Volevo chiederti, meglio passare ad una nuova RAM da due svolt da 4GB (Kingston Technology HyperX PnP 8GB DDR3-1600MHz Kit) oppure passare al SSD (Samsung MZ-7TD250BW, SSD 840 250 GB Stand Alone) perdendo però 250GB di memoria???
    Cosa mi consigli? o ancora… conviene passare a fusion drive?
    Grazie in anticipo.

  7. labrain ha detto:

    Ciao stefano, io sono una designer e di conseguenza mi ritrovo a dover lavorare con programmi 3d e render. Ho un macbook alluminio fine 2008, indi un bel po’ vecchiotto. Certo non posso farci render al momento, con 4 gb di ram. Posso montare al massimo 8 gb di ram, cosa mi consigli quindi? è la ram la parte cruciale nel mio caso giusto?

    • Davide ha detto:

      Su un Mac come il tuo, ma Pro, noi abbiamo montato sua ram che SSD è la differenza si nota eccome, anche se non sfrutta tutta la banda dell’ssd

  8. Raffaele ha detto:

    Ciao Stefano, esiste una procedura interna all’assistenza apple che permette di fare l’upgrade sull’Air da 4Gb a 8? Ho letto da qualche parte che si può dissaldare quella da 4 e mettere la nuova ma io non ne sarei capace. Un’altra opzione che ho trovato è quella di procurarsi una scheda madre con saldati gli 8gb… Quando ho comprato il mio Air da 11 il max in configurazione era 4.
    Grazie a prescindere

  9. Stefano Donadio ha detto:

    Ciao Raffaele, Apple non offre assistenza per upgrade non ufficialmente supportati come quello che desideri fare tu, e acquistare una nuova scheda madre è antieconomico.

  10. Saverio ha detto:

    Ciao Stefano, domanda forse elementare: ho un Macmini meta 2010 con 2gb di ram posso togliere un modulo da 1gb ed aggiungerne uno da 4 oppure i moduli devono essere uguali?
    Inoltre gli slot devono essere tutti e due occupati? Grazie.

  11. chia ha detto:

    ciao Ragazzi,
    io volevo sostituire l’hd del mio mac book pro fine 2008. sapete consigliarmi un buon ssd che vada bene e sia compatibile con il mio mac. Devo per forza montare un stata 2 giusto? aspetto vostri commenti.. grazie millllleeeee!

  12. Giuseppe ha detto:

    La schermata di monitoraggio del mio iMAC è diversa da quella illustrata nel post. Posso inviarla per avere un parere su come procedere?

    Grazie

  13. simone ha detto:

    salve, vorrei capire ho un macbook air A1304, sulle specifiche porta che la memoria RAM non può essere aumentata massimo 2GB, non si può proprio fare nulla per rendere il mac più veloce ?

    Grazie

    • Stefano Donadio ha detto:

      La RAM non è possibile aumentarla sul tuo Air, e comunque serve solo per gestire più applicazioni “impegnative” contemporaneamente.

      Se l’Air ha in dotazione un hard disk meccanico, allora conviene installare l’SSD, info click qui.

  14. Ilaria D'Errigo ha detto:

    Salve, io ho un Macbook fine 2009 e vorrei aumentarlo son SSD da 250gb e RAM 8gb l’unico mio problema è se apportando queste modifiche e installando el capitan o Sierra il mac mi gira bene o mi crea dei problemi? il mio dubbio è perché ho appena dovuto formattare il mio mac non ancora modificato, perché avevo installato el capita e non girava rallentando tutto e facendolo diventare inutilizzabile.

    Grazie

  15. Manuel Boves ha detto:

    Salve ,
    Ho un MacBook Air A1304 vorrei renderlo più veloce , che upgrade potrei fare ?
    Grazie

  16. Cesare ha detto:

    Ciao Stefano
    Ho un macbook pro 13 4gb 2013
    Posso fare l’upgrade a 16 gb?

    O lo possono fare solo i mbp fino al 2012? La mia ram sarebbe saldata e quindi imposibilitato a fare questo upgrade? Ho capito bene?

    Perfavore stefano

    Mi sarebbe utile una risposta in merito
    Ho trovato su amazon
    2x8gb a 100€
    Se posso vorrei fare questo upgrade.

    Grazie
    Cesare

  17. Alex ha detto:

    Ciao Stefano, ho un MacBook Pro mid 2012 con 4GB di RAM (2x2GB) e vorrei incrementarla.
    Sarebbe possibile aumentare un solo slot a 8GB e lasciare l’altro a 2GB? O non è consigliato?
    Grazie

  18. Daniele ha detto:

    Ma su un Mac Pro (inizio 2009) con El Capitan è possibile installare un SSD (la memoria RAM è già al massimo)? Esiste una guida da seguire?
    Grazie.

  19. JohannesN58 ha detto:

    @Stefano un consiglio: in ufficio ho un Mac Pro Early 2008 con Mavericks installato e 12 GB di RAM, HD da 500 GB. Monitoraggio di sistema dice che l’utilizzo di memoria è di 11,99 GB su 12. Considerato che su quella macchina è possibile installare fino a 32 GB di RAM e che dal tuo articolo deduco, in questa situazione, sia necessario aumentare la RAM, mi consigli di farlo su una macchina così vecchia? Grazie per la risposta.

  20. valeriosalsi ha detto:

    Ciao, ho un MacPro mid 2010, con due processori da 2,4GHz, secondo te è possibile aggiungere un processore? Oppure sostituirli con due più performanti?

    • Stefano Donadio ha detto:

      Si, puoi sostituire entrambi, ma devi solo prestare attenzione alla compatibilità con il firmware, ad esempio l’X5687 (3,6 GHz quad-core) e l’ X5698 (4.4GHz dual-core) non funzionano con il tuo Mac Pro

Aggiungi un commento