Elettrocardiogramma Apple Watch 4 non disponibile per i minori di 22 anni

| 7 dicembre 2018 | 7 commenti

Apple Watch ECG

Da oltreoceano giunge la notizia che gli utenti di Apple Watch 4 di età inferiore a 22 anni che hanno effettuato l’aggiornamento a watchOS 5.1.2, non possono utilizzare la nuova funzionalità che permette di effettuare un elettrocardiogramma (ECG) appoggiando il dito sulla corona dell’orologio.

Infatti, in fase di impostazione dell’ECG o per ricevere notifiche in caso di frequenze caricare irregolari, bisogna indicare la propria età, e se inferiore a 22 anni appare l’avviso: “L’applicazione ECG non è destinato ad essere utilizzato da persone sotto i 22 anni.”

Quindi l’ECG dell’Apple Watch 4 è soggetto a due limitazioni: una di tipo “territoriale”, è disponibile solo se l’orologio è stato acquistato in America ed una relativa all’età dell’utente che deve aver compiuto i 22 anni.

L’ECG su Apple Watch 4 è in grado di rilevare i ritmi cardiaci irregolari e la fibrillazione arteriale o a-FIB, ma non ictus e infarti. Anche se Cupertino spiega che non si dovrebbe fare affidamento esclusivamente su questa funzionalità per rilevare questo genere di problemi, si tratta di un utile campanello d’allarme per sapere che è il caso di consultare un cardiologo.

Tag: , , , ,

Argomento: Apple Watch

Commenti (7)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Gianluca ha detto:

    L’ictus non è una anomalia del ritmo cardiaco e nemmeno un ECG professionale potrebbe rilevarlo, l’ictus ischemico o emorragico che sia non c’entra con quasi con la rilevazione del tracciato elettrocardiografico. (quasi perché in effetti una FA persistente può essere una delle cause dell’ictus ma non nell’immediato) Comunque se rileva solamente la presenza di una FA… beh insomma non è che sia utilissimo… certo meglio che niente…

  2. Christian ha detto:

    Sostenere che l’ECG su un Apple Watch non serve o non è poi così utile, significa avere lo sguardo corto. Questo è solo un primo passo (non di poco conto peraltro). Bisogna considerare inoltre che quando un’azienda presenta un prodotto, nel frattempo sta già lavorando due o tre passi avanti. Io spero solo che la funzione ECG venga sbloccata anche da noi al più presto, senza che ci sia bisogno di comprare il serie 5…

Aggiungi un commento