Apple: divieto vendita iPhone in Cina danneggerebbe l’economia cinese

14 dicembre 2018 ore 08:52 | di | 0 commenti

IPhone in China

Apple ha depositato presso un Tribunale cinese il ricorso contro la sentenza che impedisce la vendita di quasi tutti gli iPhone in Cina, spiegando che una simile decisone potrebbe causare gravi perdite anche per il Governo di Pechino (che perderebbe i relativi introiti fiscali), e ci sarebbero pure ripercussioni per le industrie e sull’occupazione locale.

Nella sua memoria difensiva, Apple ha ricordato che ha creato 5 milioni di posti di lavoro in Cina, e aziende come Hon Hai Precision Industry Co – nota anche come Foxconn – e altri fornitori si troverebbero in gravi difficoltà se improvvisamente gli iPhone dovessero rimanere sugli scaffali.

Per quanto riguarda la sentenza del Tribunale cinese che ha messo al bando tutti gli iPhone (tranne quelli rilasciati quest’anno) perché iOS viola tre brevetti di Qualcomm, Apple sostiene che il divieto è relativo solo ai telefoni che utilizzano iOS 11, e dal momento che da settembre tutti i modelli dei suoi smartphone vengono commercializzati con iOS 12 preinstallato, può continuare a vendere qualsiasi iPhone in Cina. Questa ricostruzione è stata contestata da Qualcomm, che ha esibito un video in Tribunale in cui viene mostrato come gli iPhone vengono ancora venduti in Cina nonostante la sentenza, ed ha annunciato che inizierà una nuova causa per impedire la commercializzazione dei nuovi iPhone XS, iPhone XS Max e iPhone XR.

Da parte sua, Apple ha annunciato che la prossima settimana rilascerà uno speciale aggiornamento di iOS per il mercato cinese che porrà fine a qualsiasi controversia software con Qualcomm.

Il braccio di ferro tra le due aziende americane è iniziato due anni fa, quando Apple ha accusato Qualcomm di farle pagare royalty doppie rispetto agli altri produttori di smartphone per l’utilizzo di alcune licenze fondamentali per le comunicazioni. Qualcomm ha risposto accusando Cupertino di fornire preziose informazioni su queste tecnologie ad Intel, che realizza i modem 4G utilizzati sugli iPhone al posto di quelli di Qualcomm.

Approfondimenti: , , ,

Argomento: iOS, Notizie Apple

Aggiungi un commento