Yosemite: come ripristinare il funzionamento di Safari dopo l’update iTunes 12.8.1

17 dicembre 2018 ore 14:49 | di | 1 commento

Safari yosemiteApple ha rilasciato  iTunes 12.8.1 per i Mac con installato OS X Yosemite 10.10.5 e successivi fino a macOS High Sierra 10.13.6.

Tuttavia, l’update che doveva risolvere un bug che impediva ad iTunes di effettuare lo streaming su altoparlanti AirPlay, più altri difetti di secondaria importanza, sui Mac con OS X Yosemite 10.10.5 ha creato un problema di non poco conto con Safari 10.1.2, che al lancio restituisce un messaggio d’errore: “Safari non può essere aperto a causa di un problema. Verificare con lo sviluppatore che Safari funziona con questa versione di Mac OS X. Potrebbe essere necessario reinstallare l’applicazione. Assicuratevi di installare gli aggiornamenti disponibili per l’applicazione e Mac OS X”. E naturalmente, non c’è un altro aggiornamento da installare.

Fortunatamente, in attesa che Apple rilasci un update risolutore, è possibile aggirare il problema seguendo queste facili istruzioni:

1. Dal Finder, click in alto su Vai/Vai alla cartella

2. Nel campo di ricerca che appare digitate /Sistema/Libreria/PrivateFrameworks e poi click sul pulsante “Vai”

3. Nella cartella che si apre nel Finder cercate il file MobileDevice.framework e trascinatelo nel Cestino

Approfondimenti: , ,

Argomento: iTunes, Mac

Commenti (1)

RSS commenti

  1. Fabio ha detto:

    Ho avuto il problema per 2 giorni .Stasera ho riprovato e Safari si è collegato , ritengo che Apple abbia rilasciato un aggiornamento che si installato in automatico e risolto il problema

Aggiungi un commento