Agli utenti Android piace molto l’iPhone XR

| 28 dicembre 2018 | 3 commenti

Iphone xr

Apple ha già comunicato che in occasione del primo trimestre fiscale del 2019 (Q1 2019) che corrisponde al trimestre natalizio, per la prima volta non fornirà più i dati sui volumi di vendita degli iPhone e degli altri suoi prodotti, e fino adesso si è limitata a far sapere che l’iPhone XR è il più venduto.

In assenza di dati ufficiali, non rimane che affidarsi alle indagini di mercato dei vari istituti di ricerca, e l’ultima in ordine di tempo è quella realizzata da CIRP (Consumer intelligence Research Partners), che mette in evidenza un dato interessante: grazie proprio all’iPhone XR si è verificata la più grande migrazione di utenti Android verso iOS.

Infatti, secondo i dati raccolti da CIRP, tra gli acquirenti di iPhone, l’82% ha aggiornato da un iPhone, mentre il 16% aveva uno smartphone Android. In occasione del lancio dell’iPhone X a novembre 2017, l’86% degli acquirenti aveva un iPhone, e l’11% un telefono Android. Dopo il lancio dell’iPhone 8 e 8 Plus a settembre 2017 e prima che l’iPhone X fosse disponibile, l’87% ha aggiornato da un iPhone, mentre il 12% da uno smartphone Android”.

Se la percentuale degli switcher Android dovesse essere confermata, un aumento di 4-5 punti percentuali di nuovi clienti provenienti dal lato oscuro dell’informatica dimostrerebbe la bontà della strategia di Apple di offrire l’iPhone XR con lo stesso processore A12 Bionic dei più costosi iPhone XS e iPhone XS Max, ma con un display diverso per venire incontro agli utenti che non possono permettersi i modelli top di gamma, ma anche per rubare clienti ad Android.

Tag: , ,

Argomento: iOS

Commenti (3)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. FabrizioC ha detto:

    Se venisse confermato che le vendite di iPhone sono state minori degli anni passati se ne potrebbe dedurre che i nuovi iPhone piacciono meno agli utenti iPhone.

Aggiungi un commento