L’elettrocardiogramma dell’Apple Watch 4 salva la vita di un uomo, di nuovo

| 16 gennaio 2019 | 3 commenti


Tim Cook; CEO di Apple, tramite il suo account ufficiale di Twitter ha condiviso la storia di Elissa Lombardo, che sempre tramite il social network gli ha inviato un tweet per fargli saper che l’elettrocardiogramma dell’Apple Watch 4 ha salvato la vita del marito.

“Questa settimana il nuovo Apple Watch ha salvato la vita a mio marito! Dopo solo due giorni ha diagnosticato una fibrillazione atriale e 150bpm. È andato al pronto soccorso, cosa che non fa mai, e [i medici n.d.r] hanno individuato gli stessi sintomi e un’importante ostruzione delle arterie. Dopo due stent coronarici, è tornato come nuovo. Voglio condividere la mia esperienza con tutto il mondo. Grazie!”, si legge nel messaggio di Elissa Lombardo.

L’elettrocardiogramma (ECG) dell’Apple Watch 4 è disponibile solo per gli orologi acquistati in America, ed è stato abilitato a dicembre con il rilascio di watchOS 5.1.2.

Gli elettrocardiogramma si possono effettuare lanciando l’app Salute e appoggiando il dito sulla corona digitale. I risultati vengono salvati sempre nell’app Salute, e possono essere condivisi con il proprio medico per sapere se ci sono anomalie.

Nel corso dello Special Event dello scorso settembre, Apple ha invitato sul palco il Dr. Ivor Benjamin presidente di US Heart Association, che ha elogiato la nuova funzionalità dell’Apple Watch 4 (che ha ricevuto la certificazione Food and Drug Administration o FDA, un ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici).

Tag: , , , ,

Argomento: Apple Watch

Commenti (3)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Gacra ha detto:

    Porca paletta a quando in Italia?

  2. Antonello ha detto:

    La fibrillazione attivale viene evidenziata anche dalle precedenti versioni di Apple Watch. Nel mio caso con AW3 ho potuto notare che a riposo il mio battito cardiaco era spesso sopra i 100/120 bpm. Ho fatto un ECG che ha evidenziato il problema risolto con l’ablazione. Adesso l’Apple Watch è un mio compagno fedele considerando che questa patologia può avere delle recidive.

Aggiungi un commento