Apple assume un esperto di batterie di Samsung

| 24 gennaio 2019 | 4 commenti

Soonho AhnSecondo Mark Gurman di Bloomberg, una delle più attendibili fonti per quanto riguarda i rumor su Apple, nel mese di dicembre, Cupertino ha assunto Soonho Ahn (foto), ex dirigente di Samsung SDI, una controllata del colosso sudcoreano che si occupa dello sviluppo di batterie. 

Al momento Ahn ricopre un ruolo in Apple che prima non esisteva: global head of battery developments (responsabile per lo sviluppo delle batterie).

Ahn ha contribuito allo sviluppo delle batterie al litio, ed ha lavorato sulla tecnologia delle batterie “di nuova generazione”, si legge nel profilo Linkedin del manager.

Per alcuni suoi dispostivi, Apple ha utilizzato le batterie prodotte da Samsung SDI, e l’assunzione del suo vice presidente senior rientra nella strategia di Cupertino di dipendere sempre meno da produttori terzi, in particolare modo Samsung.

Nei mesi scorsi, sempre Gurman ha fatto sapere che Apple è anche in trattative per acquistare direttamente dalle compagnie minerarie il cobalto, un componente chiave per le batterie agli ioni di litio. 

Secondo alcuni, in realtà l’assunzione di Ahn e l’acquisto del cobalto sono legati al progetto dell’auto elettrica di Apple.

Tag: , ,

Argomento: Rumor

Commenti (4)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Tribal ha detto:

    Ma le batterie del Note 7 che esplodevano non erano proprio di Samsung SDI?

    • Stefano Donadio ha detto:

      In un primo momento il problema sembrava causato dalle batterie prodotte da Samsung SDI, ma poi quando furono sostituite da quelle realizzate da Amperex Technology Ltd (ATL) – che le forniva anche ad Apple per gli iPhone- i Galaxy Note 7 continuarono ad esplodere.

      Samsung non l’ha mai voluto ammettere, ma era il telefono progettato male.

  2. DrPeople ha detto:

    Apple ha deciso di entrare nel mercato degli esplosivi?

  3. Andrea ha detto:

    Notizia bomba.

Aggiungi un commento