Come stampare risparmiando carta e inchiostro

5 febbraio 2019 ore 21:08 | di | 10 commenti

Fronte retro

Quando si deve stampare un documento, è una buona idea utilizzare entrambi i lati della pagina per risparmiare carta (e denaro), e contribuire così nel nostro piccolo ad un mondo più ecologico. La maggior parte delle stampanti più recenti può farlo automaticamente (senza la necessità di dover reinserire manualmente la carta girata nel vassoio della stampante). Premete ⌘-P, click sul pulsante in basso Mostra dettagli, quindi a destra della voce Copie dovreste visualizzare l’opzione  Fronte-retro. Un a volta selezionato, nella parte inferiore della finestra è possibile scegliere Rilegatura taglio lungo o Rilegatura taglio corto.

Quando è necessario stampare un documento di grandi dimensioni, si può considerare di mettere più di una pagina su uno stesso foglio di carta. Sempre dallo stessa finestra di stampa, scegliere Layout e click sul menu Pagine per foglio, quindi selezionate un numero (fino a 16) dalle pagine per foglio dal relativo menu a comparsa. Impostate l’orientamento layout per stabilire la direzione dei fogli.

Risparmiare inchiostro

Ci sono diversi modi per ridurre il consumo dell’inchiostro della stampante. Ad esempio, è possibile configurare la stampante per stampare due pagine su un foglio di carta oppure è possibile attivare la modalità “bozza” per utilizzare meno inchiostro o ignorare tutto e generare PDF.

Ecofont Libro font

Ora c’è un’altra opzione, quella che combatte il consumo eccessivo di inchiostro a livello di font: EcoFont (download diretto), un carattere gratuito che promette di ridurre il consumo di inchiostro fino al 20%.

Disponibile per Windows, Mac, e Linux, EcoFont assomiglia molto al vecchio Arial regolare, ma con una differenza fondamentale: i fori. Ogni lettera ha numerosi piccoli fori, il che significa che richiede meno inchiostro per la stampa.

Fortunatamente, come si può vedere nell’esempio, EcoFont è molto leggibile. Si può utilizzare per i lavori di stampa quotidiana, e passare ad un tipo di font tradizionale solo quando assolutamente necessario.

Ovviamente ci sono numerosi font che permetto di fare più o meno la stessa cosa, ma la maggior parte sono “vistosi” e non assomigliano all’Arial.

Un volta scaricato Ecofont, è sufficiente fare doppio click sul file, quindi si aprirà una finestra di dialogo di Libro Font, infine premete il pulsante “Installa font”.

Approfondimenti: , ,

Argomento: Mac

Commenti (10)

RSS commenti

  1. Rupp ha detto:

    Che pensata, lo adotto subito! Grazie Stefano

  2. Nico ha detto:

    Grazie!

  3. Gianluca ha detto:

    Geniale!

  4. Ruggero ha detto:

    Con questo si risparmia il 33% di inchiostro, molto elegante tra l’altro.
    A chi può interessare:
    https://rymaneco.co.uk

  5. Davide ha detto:

    In ufficio abbiamo una hp officejet 2620, secondo te val la pena comprare le cartucce originali ( quella nera è finita, mentre quella a colori quasi esaurita ) o consigli una stampante nuova? Ci serve solo come scanner e che faccia fotocopie a colori per dare ai clienti, ma vorremmo spender poco. Grazie

    • Stefano Donadio ha detto:

      Utilizzare inchiostri non originali è il sistema più veloce per rompere la stampante. HP ha un programma che permette di stampare gratis o con una piccola spesa mensile, trovi tutto spiegato in quest’altro articolo click qui.

      Sfortunatamente la stampante che avete in ufficio non è compatibile con il programma di HP, quindi dovete valutare se comprare una nuova tra queste:

      HP DeskJet serie 2620
      HP DeskJet serie 2630
      HP DeskJet serie 3630
      HP DeskJet serie 3720
      HP DeskJet serie 3730
      HP DeskJet serie 3750
      HP DeskJet serie 3760
      HP ENVY serie 4500
      HP ENVY serie 4520
      HP ENVY serie 5010
      HP ENVY serie 5020
      HP ENVY serie 5030
      HP ENVY serie 5530
      HP ENVY serie 5540
      HP ENVY serie 5640
      HP ENVY serie 7640
      HP ENVY Photo serie 6220
      HP ENVY Photo serie 6230
      HP ENVY Photo serie 7120
      HP ENVY Photo serie 7130
      HP ENVY Photo serie 7820
      HP ENVY Photo serie 7830
      HP TANGO
      HP TANGO X
      HP OfficeJet serie 3830
      HP OfficeJet serie 4630
      HP OfficeJet serie 4650
      HP OfficeJet serie 5220
      HP OfficeJet serie 5230
      HP OfficeJet serie 5740
      HP OfficeJet serie 6950
      HP OfficeJet Pro serie 6830
      HP OfficeJet Pro serie 6960
      HP OfficeJet Pro serie 6970
      HP OfficeJet Pro serie 8210
      HP OfficeJet Pro serie 8610
      HP OfficeJet Pro serie 8620
      HP OfficeJet Pro serie 8710
      HP OfficeJet Pro serie 8720
      HP OfficeJet Pro serie 8730
      HP OfficeJet Pro serie 8740

  6. Giacomo ha detto:

    Ecofont lo uso già da tanto! Un altro “risparmioso” è il “Times new roman”

  7. Massimiliano ha detto:

    Grazie Stefano 👍🏻
    Grande articolo però ecofont non ha nessuna possibilità di grassetto (da usare a piccole dosi). Conosci un carattere simile (forellato) con anche il grassetto (ovviamente free)?
    Grazie

Aggiungi un commento