Il mercato smartwatch +61% grazie all’Apple Watch

13 febbraio 2019 ore 11:09 | di | 0 commenti

Apple Watch product redStando ad una indagine di mercato svolta da NPD Group, il mercato degli indossabili Apple continua a cresce a ritmo sostenuto, e il successo dell’ Watch sta influenzando positivamente il settore degli smartwatch, le cui vendite sono aumentate del 61% durante gli utili 12 mesi (i dati raccolti sono fino a novembre 2018).

Il fatturato degli smartwatch è aumentato del 51%, per un totale di $5 miliardi. I “primi tre marchi” – Apple, Samsung e Fitbit – hanno rappresentato l’88% delle vendite durante il periodo di riferimento, con Cupertino leader indiscusso del mercato, sempre secondo i dati forniti da NPD.

Il 16% degli adulti americani ora utilizza uno smartwatch, che corrisponde ad un incremento pari a +12% rispetto al mese di dicembre del 2017. Tra gli utenti di età compresa tra 18 e 34 anni questa percentuale è leggermente superiore: 23%. In futuro, NPD ritiene che grazie all’introduzione di nuove funzionalità per il rilevamento dei dati biomedici, la popolarità degli smartwatch aumenterà anche tra le generazioni più anziane.

NPD rileva anche un dato interessante, oltre che per il monitoraggio della salute e del fitness, gli smartwatch vengono utilizzati sempre più spesso per gestire i dispositivi di automazione domestica.

Per il primo trimestre fiscale del 2019, che corrisponde all’ultimo del 2019, Apple ha dichiarato che il fatturato del segmento Wearables – che include gli Apple Watch e gli AirPods – è cresciuto del 50%. I ricavi degli indossabili si avvicinano per dimensioni ad un’azienda da Fortune 200, ha spiegato Tim Cook.

Approfondimenti: , , , , ,

Argomento: Apple Watch

Aggiungi un commento