Auricolari e accessori originali Apple con sconti fino al 30% su Amazon

14 febbraio 2019 ore 10:22 | di | 2 commenti

Amazon Rivenditore autorizzato Apple

Fino a poco tempo fa, era tutto tranne che una buona idea consigliare di acquistare accessori Apple su Amazon, perché era diventato una vetrina online di prodotti contraffatti, io stesso ho comprato una paio di auricolari EarPods che con difficoltà sono stati riconosciuti com non originali dal Genius Bar dell’Apple Store. Nel 2016 la stessa Apple, a seguito di una indagine, aveva avvisato che il 90% dei caricabatteria e cavi venduti come autentici su Amazon sono falsi.

Le cose sono cambiate in meglio da qualche giorno, da quando Amazon è diventato un  Rivenditore autorizzato. In più, oltre alla certezza di acquistare prodotti Apple originali, è possibile comncludere qualche buon affare grazie alla “fluttuazioni” dei prezzi del sito di Amazon.

Ad esempio, è possibile comprare diversi accessori con sconti che arrivano anche al 30%:

Auricolari Apple EarPods con connettore Lightning a €25 invece di €29 (-20%)

Cuffie Beats EP a €70 invece di €100 (-30%)

Cuffie Beats Solo3 Wireless a €229 invece di €300 (-24%)

Auricolari Powerbeats3 Wireless a €140 invece di €200 (-30%)

Altoparlante portatile Beats Pill+ – (PRODUCT)RED a €149 invece di €200 (-25%)

Approfondimenti: , ,

Argomento: iOS, Mac

Commenti (2)

RSS commenti

  1. Vladimiro ha detto:

    Da cosa si capirebbe l’originalità o meno di un prodotto? È chiaro che Amazon continuerà a vendere anche i non originali,lo si legge anche nelle recensioni di alcuni prodotti da te segnalati.

    • Stefano Donadio ha detto:

      Non era Amazon a vendere direttamente i prodotti Apple contraffatti, ma ovviamente venditori di terze parti.

      Se un prodotto è venduto e spedito da Amazon è sicuramente originale perchè Amazon l’ha acquistato direttamente dal produttore.

      Le recensioni negative sono per prodotti contraffatti venduti in precedenza non da Amazon, ma come spiegato nell’articolo, questo problema è stato risolto da qualche giorno con Amazon che è diventato un rivenditore autorizzato Apple.

Aggiungi un commento