Indispensabili: Shortcuts per Mac, per i “power user” amanti delle scorciatoie da tastiera

| 25 marzo 2019 | 1 commento

Shortcuts Mac App StorePer i “power user” (gli utenti avanzati), le scorciatoie da tastiera sono un must. Il pannello Tastiera di Mac OS X delle Preferenze di Sistema permette di assegnare combinazioni di tasti per le voci del menu del Finder e delle applicazioni, ma per particolari livelli di automazione, e non volendo far riscorso ai “complicati” QuicKeys o Keyboard Maestro, si può optare per Shortcuts 4.gif dello sviluppatore di Nulana.

Disponibile dal sito Web di Nulana è dal Mac App Store, Shortcuts cerca di integrarsi con il pannello Tastiera di macOS, piuttosto che sostituirlo. L’utility consente di aggiungere combinazioni di tasti per lanciare applicazioni, siti Web, file e cartelle, ed eseguire AppleScript e script shell. Inoltre, Shortcuts consente di aggiungere tasti alternativi per le funzioni di sistema che non è possibile rimappare, per esempio, i controlli per la riproduzione della musica con iTunes, la luminosità dello schermo, la retroilluminazione della tastiera (sui portatili), e di abilitare e disabilitare lo screensaver.

Shortcuts

È possibile controllare e configurare le scorciatoie da una pratica interfaccia utente, che mostra l’elenco delle scorciatoie organizzate per categoria. All’interno di ciascuna categoria è possibile visualizzare, aggiungere o eliminare abbreviazioni da tastiera. Creare una nuova combinazione di tasti richiede solo pochi click: basta premere il pulsante con il segno più (+), selezionare l’applicazione, file o uno script eseguibile (o digitare o incollare l’URL di un sito) che si desidera associare alla combinazione di tasti, quindi premere i tasti desiderati.

Shortcuts rende questo processo semplice e intuitivo. L’utility può soddisfare le esigenze degli utenti avanzati alla ricerca di più livelli di automazione, ma è un meraviglioso add-on per coloro che hanno bisogno di qualche funzione in più rispetto a quello che fornisce Apple.

Shortcuts costa poco meno di €11 e si può acquistare e scaricare direttamente dal Mac App Store, mentre dal sito dello sviluppatore è possibile effettuare il download di una versione gratuita di prova che funziona senza limitazione per 15 giorni.

Nella sezione Indispensabili di SPIDER-MAC sono elencati  i migliori software e hardware “low-cost”, che si distinguono per l’ottima qualità a fronte di un prezzo contenuto.

Tag: , , , ,

Argomento: Indispensabili Mac

Commenti (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Tonino ha detto:

    Ottimo. A causa della mia pigrizia, sono amante di queste scorciatoie. La prenderò sicuramente. Grazie

Aggiungi un commento