Indispensabili: Pock visualizza il Dock nella Touch Bar

2 aprile 2019 ore 12:28 | di | 1 commento

Pock 001

Lo spazio sul display non è mai abbastanza, soprattutto in verticale, per questo Apple oltre a prevedere la possibilità di posizionare il Dock in basso, consente di spostarlo a destra oppure a sinistra, ed offre anche l’opzione per nasconderlo automaticamente, così da utilizzarlo solo quando serve.

Pock  è una piccola utility gratuita che permette ai possessori di MacBook Pro con Touch Bar di visualizzare il Dock direttamente nel display OLED che si trova sopra la tastiera. In questo modo, nascondendo il Dock si sfrutta tutto il display in verticale.

Pock

Pock supporta i badge, quindi se arriva una nuova email verrà segnalata nell’icona Mail nella Touch Bar, ad esempio. Inoltre, lo sviluppatore Pierluigi Galdi ha intelligente lasciato il tasto Esc in modo da non dover nascondere Pock per accedere alle funzioni di sistema. Proprio come la Touch Bar, anche Pock si può scorrere strisciando il dito a destra o a sinistra.

Pock

Al momento Pock offre solo una manciata di opzioni, nelle preferenze a cui si accede attraverso l’icona nella barra dei menu del Finder, è possibile scegliere il periodo di tempo dell’aggiornamento delle notifiche (Notification badge refersh rate), di nascondere la Control strip della Touch Bar e di lanciare l’utility al login.

Preferenze Pock

Ma, a breve arriveranno 3 widget – Control Center, Now Playing e Status – che consentiranno tramite l’opzione standard del menu Personalizza di personalizzare maggiormente Pock, aggiungendo i controlli per luminosità e volume, l’indicazione della canzone che si sta ascoltando, e le informazioni su Wi-Fi, batteria, data e Spotlight.

Pock customize 2

Nella sezione Indispensabili di SPIDER-MAC vengono archiviati gli articoli relativi ai migliori software e hardware “low-cost”, cioè che si distinguono per l’ottima qualità a fronte di un prezzo contenuto.

Approfondimenti: , , ,

Argomento: Indispensabili Mac, Mac

Commenti (1)

RSS commenti

  1. Alfonso ha detto:

    Interessante… da provare!

Aggiungi un commento