Moof! Rimango con Vodafone FIBRA per via dell’indennizzo, o no? (sondaggio)

| 15 aprile 2019 | 8 commenti

Double NetA maggio dello scorso anno ho abbandonato TIM FIBRA per via della rimodulazione e sono passato a Vodafone (€25/mese), che dopo appena 8 mesi ha deciso di rimodulare a sua volta il contratto aumentando di €3 al mese (c’è tempo fino all’8 maggio per disdire senza penali).

Così, ho deciso di passare FastWeb FIBRA perchè oltre ad avere un’offerta più economica, ho scoperto che la connessione è realmente con la fibra ottica fino all’appartamento (FTTH), mentre quella di TIM e Vodafone nell’ultimo miglio è ancora in rame (FTTC).

 Tuttavia, paradossalmente, un difetto di Vodafone FIBRA si sta rivelando quasi un pregio: la mia linea soffre di periodiche disconnessioni, la prima volta si è protratta per oltre 20 giorni, mentre la seconda è iniziata il 6 aprile e i tecnici sono ancora al lavoro. 

Quando si verifica un guasto, Vodafone attiva gratuitamente l’opzione “Sempre connessi” che prevede 15GB di traffico dati al giorno sulla SIM che viene fornita con l’abbonamento, che nel mio caso utilizzo con la speciale chiavetta 4G Double Net da inserire nel modem, in pratica non sono rimasto 1 solo giorno senza internet, anche se in questo caso la velocità massima è 30 mega.

Segnalazione Vodefone

In più, Vodafone prevede un indennizzo di €10 al giorno per un massimo di €150 se entro quattro giorni lavorativi non viene risolto il problema. Nel caso del lunghissimo primo guasto ho avuto il massimo (€150), mentre con quest’ultimo siamo già al quarto giorno utile, cioè a €40.

Stavo pensando di rimanere in Vodafone…

Moof! è una rubrica di Spider-Mac in cui trovate brevi pensieri, URL cui andare per documentarvi meglio, un software da scaricare, insomma tante piccole cose che hanno sempre a che fare con il mondo Apple, ma raccontate in un articolo “leggero” che può essere uno spunto di riflessione o di polemica, una provocazione.

Tag: , , , ,

Argomento: Moof!

Commenti (8)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Kernel Panic ha detto:

    ah ah ah, quasi €200 di indennizzo a fronte di €200 per 8 mesi di canone… c’è veramente da pensarci su…

    Però secondo me ti convine passare FastWeb.

  2. Max ha detto:

    Mantieni Vodafone e apri FastWeb, e la paghi con gli indennizzi….

  3. Gianluca Papa ha detto:

    però ho letto che bisogna pagare le rate restanti per l’attivazione linea se fai disdetta. Io sono con loro da agosto, mi toccherebbe pagare circa 36 rate. non so se conviene

    • Stefano Donadio ha detto:

      Secondo Agcom, in caso di rimodulazione, le spese di attivazione non vanno corrisposte. in caso di rifiuto, bisogna attivare una controversia su ConciliaWeb (è tutto gratuito) e alla fine si concludere positivamente.

  4. Alessandro ha detto:

    Ciao,
    Seguo da anni la tua rubrica, permettimi di fare qualche precisazione su quanto hai scritto.
    Posto che non so dove tu abiti, mi sembra difficile che Fastweb abbia la fibra FTTH e TIM no.
    Se Vodafone mette in tutti i modem una chiavetta dati, forse vuol dire che ha qualche problemino con la linea fisica, che è vero che non è sua, ma che gestisce con i propri sistemi. 20 giorni di shutdown ci dovrebbero essere stati anche per gli altri utenti di altri gestori…….
    Tim oggi fornisce un servizio per il quale se ti manca la connessione per due giorni ti indennizza di € 200, per tre giorni € 300.
    In più hai fino a tre interventi all’anno gratuiti on site per la riparazione di pc/stampanti.
    Chi come noi ama il mondo Apple, dovrebbe sapere che prima del prezzo c’è la qualità e il servizio
    Buona giornata

    • Stefano Donadio ha detto:

      Fastweb ha cablato il palazzo in cui vivo creando una rete sua con una cassetta dedicata che arriva fino a dietro la porta di ogni appartamento. Invece, TIM si è limitata ad installare una cabina FIBRA appena fuori il portone del palazzo, mentre la linea che arriva negli appartamenti rimane in rame. Questa situazione non è inusuale a Napoli.

      Per quanto riguarda il guasto che si è protratto per 20 giorni, si è verificato nel cosiddetto “ultimo miglio”, quindi poteva intervenire unicamente TIM essendo la proprietaria, mentre Vodafone in questo caso può solo sollecitare l’intervento. Per risolvere il guasto è stato sostituito il filo (che era ossidato) dalla cassetta fino a dentro il mio appartamento, ed il tecnico ha installato anche una speciale presa in prossimità del modem.

      Per quanto riguarda gli indennizzi, stando alla carta dei diritti TIM click qui sono questi, e sono inferiori rispetto a quelli di Vodafone.

      IndennizziTIM

  5. Nero ha detto:

    1) Cambia operatore tranquillamente: la migrazione verso qualsiasi altro operatore comporta un tempo minimo di 15 giorni (fino anche a 2 mesi): quindi ti scatterebbe comunque un secondo indennizzo massimo di 150€ previsto da Vodafone per 10gg.

    2) Se sei cablato da Fastweb FTTH, quasi sicuramente, visto l’accordo commerciale siglato con Tiscali il mese scorso, ora sarai coperto anche da Tiscali FTTH in VULA Fastweb.
    L’offerta di Tiscali costa 24,95€/mese tutto compreso (attivazioni fino al 30/04/19), sicuramente inferiore a Fastweb.
    Tiscali non ha mai rimodulato una offerta ai proprio clienti (a differenza di Vodafone, Fastweb e Tim) e non ha mai aderito alla fatturazione a 28gg.
    Se passi ti fai presentare da qualche già cliente Tiscali e ricevi, col presenta un amico, pure 30€ di sconto sulla prima fattura.

Aggiungi un commento