OnyX 3.6.1 offe più controllo sugli snapshots di Time Machine

| 20 aprile 2019 | 1 commento

Snapshots Time Machine

Joel Barriere di Titanium Software ha rilasciato l’ultima versione di OnyX macOS Mojave Edition, che giunge così alla versione 3.6.1. L’oramai storica utility per la manutenzione, ottimizzazione e personalizzazione del sistema operativo Mac guadagna qualche utile funzionalità e beneficia anche di alcuni miglioramenti.

Partendo dalle novità, nel pannello Utility, cliccando sulla sezione Time Machine si accede ad una schermata  che permette di cancellare, creare, mostrare e aggiornare gli snapshots o istantanee locali di Time Machine. Come sottolinea lo sviluppatore, questa funzionalità potrebbe essere utile specialmente per eliminare le istantanee locali prima della verifica della struttura del file system per accelerare l’operazione.

Per chi non conoscesse le istantanee locali di Time Machine, su tratta di una funzionalità introdotta con Mac OS X 10.7 Lion utile per ripristinare un file anche se non si ha con se il disco di backup di Time Machine (è sufficiente aver effettuato almeno il primo backup con Time Machine). 

Le note di rilascio menzionano anche l’ottimizzazione della funzione dell’eliminazione dei log di sistema, alcune parti del codice sorgente sono state migliorate, ed è stato eliminato l’obsoleto menu extra del Portachiavi.

OnyX è una utility che vale la pena avere sempre a portata di click, non solo perchè è gratuita. Infatti, a differenza di tante altre utility del genere come ad esempio CleanMyMac, una volta lanciata, rimane attiva solo per il tempo d’utilizzo, senza quindi rubare preziose risorse (Perché non servono le utility per la manutenzione del Mac come CleanMyMac).

Tag: , ,

Argomento: Mac

Commenti (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Domenico Bordiga ha detto:

    PICCOLO ERRORE: così alla versione 3.6.5 (no .5 ma .1)

Aggiungi un commento