Velocizzare Mail per Mac in quattro click

| 24 aprile 2019 | 4 commenti

Tips macOS 150x149 150x149Grazie ad alcuni piccoli accorgimenti, è possibile velocizzare Mail di Apple.

1. Ridurre la dimensione delle cartelle

Un numero elevato di e-mail presenti nelle cartelline di Mail comporta un più lungo tempo di attesa all’avvio del client di posta di Apple. E’ una buona idea per chi ha più di 1.000 messaggi archiviati in una sola cartella, dividerli in due o più cartelline. Mail è più “sensibile” a questo problema con gli account IMAP rispetto a quelli POP. Per sapere il numero dei messaggi conservati, con la cartella evidenziata è sufficiente leggere il titolo nella barra degli strumenti.

Mail numero email

 2. Verifica la posta in arrivo

Mail permette di impostare la periodicità con cui controllare la posta in arrivo. Scegliendo un intervallo lungo si guadagnerà in termini di performace. Da Preferenze/Generale selezionate dal menu a tendina di Verifica la posta in arrivo l’opzione Ogni ora.

Mail verifica email

3. Eliminare i vecchi indirizzi di posta a cui si è scritto

Quando si digita un nome nel campo indirizzi di Mail, la funzione di autocompletamento mostra quello relativo al contatto che si ha in Rubrica Indirizzi. Può capitare che la persona a cui si sta scrivendo abbia cambiato e-mail e nonostante l’aggiornamento della scheda il vecchio indirizzo venga proposto assieme al nuovo. Oppure, digitando due o tre lettere può comparire una lista infinita di persone che non si ricorda neppure di conoscere. Tutto questo dipende dal fatto che Mail memorizza ogni indirizzo di posta elettronica a cui si è spedito almeno una e-mail. Per ovviare al problema che tra l’altro incide sulla velocità, è sufficiente andare nel menù Finestra, selezionare Destinatari precedenti ed eliminare dall’elenco quelli indesiderati o vecchi.

Destinatari precedenti

Per cancellare velocemente gli indirizzi di posta elettronica “datati” può tornare utile fare click su Ultimo utilizzo. L’elenco sarà mostrato in ordine cronologico e quindi risulterà più facile identificare le e-mail occasionali a cui si era scritto per qualche motivo.

4. Impostazioni IMAP

Chi utilizza un account IMAP, agendo su alcune impostazioni può guadagnare non poco in termini di performance. Archiviando la Posta indesiderata, quella Inviata, le Bozze e il contenuto del Cestino sul Server, ogni volta che Mail verrà lanciato impiegherà un certo tempo per sincronizzare queste cartelle. Per ovviare all’inconveniente è consigliabile fare click sulle opzioni Casella Bozze, Casella Inviata, Casella Indesiderata e Casella Cestino che si trova in Preferenze/Account Regole casella, e dai rispettivi menu a tendina scegliere l’opzione Sul mio Mac/Bozze, /Indesiderata, e /Cestino, rispettivamente

Velocizzare Mail IMAP

Tag: , ,

Argomento: Mac, Tip macOS

Commenti (4)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. maurizio2 ha detto:

    veramente utile, eseguito e… funziona
    grazie

  2. Vincenzo ha detto:

    Però con l’ultimo consiglio si perde il vantaggio dell’account IMAP ovvero avere tutti sincronizzati su tutti i dispositivi.

Aggiungi un commento