Come e perché azzerare la PRAM su Mac

| 16 giugno 2019 | 0 commenti

Macos nvram option key Mac nvram add iconMacos nvram command keyMac nvram add iconMacos nvram p key Mac nvram add iconMacos nvram r key

opzione+command+P+R azzera la cosiddetta RAM parametrica (NVRAM o PRAM), una zona di memoria che non perde i suoi dati quando il computer viene spento.

Può risolvere problemi legati all’errata lettura dell’autonomia della batteria o quando in mancanza di collegamento Internet, data e ora del computer impazziscono. È una operazione da effettuare se all’avvio del Mac appare per alcuni secondi un punto interrogativo.

Per azzerare la RAM parametrica, bisogna tenere premuti durante l’avvio la combinazione di tasti fino a quando si sente il secondo bong (Mac inizio 2016 e precedenti) e riparte.  

Se il bong non è previsto (Mac fine 2016 e successivi ad eccezione del MacBook Air 13″ 2017), bisogna attendere 20 secondi durante i quali il Mac potrebbe sembrare riavviarsi.

Sui Mac più recenti dotati di co-processore T2 (iMac Pro, e tutti i Mac mini, MacBook Air, MacBook Pro rilasciati a partire dal 2018), la combinazione di tasti si può rilasciare dopo che il logo Apple appare e scompare per la seconda volta. 

N.B. Se è stata imposta la password del firmware del Mac (punto 10), bisogna prima disabilitarla.

Tag: , , , ,

Argomento: Mac

Aggiungi un commento