iPhone: come leggere i messaggi senza inviare la conferma di lettura

| 20 giugno 2019 | 3 commenti

La maggior parte delle persone hanno un rapporto di amore/odio con le conferme di lettura. Sono utili per avere una conferma che il proprio messaggio è stato letto, ma a volte si vorrebbe evitare di inviarle. iMessage e WhatsApp permettono di disabilitarle, ma chiaramente diventa un’arma a doppio taglio perché si potrebbe far intendere di essere poco disponibili o avere “qualcosa da nascondere”, e anche abilitare la modalità aereo prima di leggere un messaggio ha le sue controindicazioni.

Fortunatamente esiste una soluzione di gran lunga migliore, almeno per chi ha un iPhone recente con il 3D Touch: utilizzare la funzione di “peek e pop” .

In pratica, si è in grado di leggere gli ultimi messaggi di una specifica chat, ma senza attivare la conferme di lettura, anche se sono abilitate.

Il trucchetto funziona con WhatsApp e iMessage di iOS 12 e anche del nuovo iOS 13, ma dovrebbe andare bene pure con altre applicazioni di messaggistica:

1. Aprite WhatsApp, Messaggi o la vostra applicazione di messaggistica.

2. Premere e tenere premuto sulla chat esercitando po’ di pressione, ma non troppo altrimenti rischiate di innescare la conferma di lettura.

Messaggi iOS 13 Peek e pop

3. La funzione peek e pop mostrerà un’anteprima a schermo intero. Non si può scorrere verso l’alto o il basso, ma sarete in grado di vedere una decina di righe di testo, quindi a seconda della lunghezza dei messaggi tre o quattro “fumetti”.

4. Mantenete il dito sul display per il tempo necessario a leggere. Quando avete finito sollevatelo, e l’anteprima scomparirà.

È il caso di evidenziare che questo trucco non funziona su un banner di notifica o all’interno del Centro di notifica.

Tag: , , ,

Argomento: iOS

Commenti (3)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Carlo 59 ha detto:

    Funziona anche con Telegram!

  2. ruggero ha detto:

    Si riuscira’ prima o poi ad inviare un messaggio di assenza automatico da questo ormai pluri usato WA? Per lavoro sarebbe necessario, le persone una volta inviato il messaggio sono tranquille che il destinatario lo abbia ricevuto e non badano al baffetto se e’ stato ricevuto o letto…

Aggiungi un commento