Programma di richiamo per le battere dei MacBook Pro 2015-2017

| 21 giugno 2019 | 5 commenti

Apple MacBook Pro Battery 062019

Apple ha annunciato un programma per la sostituzione delle batterie dei MacBook Pro 15″ generazione precedente, quella senza porte Thunderbolt 3/USB-C. Stando al comunicato di Cupertino, “la batteria potrebbe surriscaldarsi e rappresentare un rischio per la sicurezza”.

I portatili con le batterie difettose sono stati venduti  tra il settembre 2015 e il febbraio 2017. Per sapere se si rientra nel programma di sostituzione, dal menu  selezionate “Informazioni su questo Mac”. Se appare “MacBook Pro da 15″ con display Retina (metà 2015)”, inserire il numero di serie del computer sulla pagina 15-inch MacBook Pro Battery Recall Program.

Se il computer rientra nel programma, si può fissare un appuntamento presso un Apple Store, un riparatore autorizzato oppure contattare l’assistenza telefonica per concordare la sostituzione.

Apple avverte che cambiare la batteria può richiede 1-2 settimane.

Tag: , , ,

Argomento: Mac

Commenti (5)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Massimo ha detto:

    Mannaggia io devo cambiare la batteria del mio early 2013… Speravo uscisse qualche programma di richiamo anche per quelli…

  2. Davide ha detto:

    Stefano, ho guardato il seriale e visto che il mio Mac comprato a maggio 2016 rientra nel richiamo ( il modello è il top mid 2015 ). Mi chiedevo se è vero che cambiano pure top case compresa tastiera e touchpad ( ricordo che su qualche portatile se cambiavi la batteria Apple ti cambiava tutto, e questo giustificava il costo di 209 euro )? in chat Apple ha consigliato di smettere di usarlo da subito e prenotare appuntamento assistenza.

  3. Gianluca (aka Sinoue) ha detto:

    Il mio MacBook Pro 15” preso al dayone sul sito non rientra perché 1) non rientra nel tange di seriali e 2) ha già ricevuto un intervento di sostituzione del topcase, oltre al display.
    Peccato 😏

Aggiungi un commento