macOS Catalina Patcher installa Catalina anche sui Mac non supportati

| 26 giugno 2019 | 36 commenti

MacOS Catalina Patcher

Continua lo sviluppo di Patcher for Mac, la straordinaria utility che permette di installare una versione di macOS anche su un modello di Mac non ufficialmente supportato.

Il gruppo di sviluppatori dietro questo progetto ha reso disponibile macOS Catalina Patcher 1.0b2 che permette di installare Catalina sui Mac Pro 2010 e precedenti, Mac Pro Server 2012 e precedenti, Mac mini, MacBook Pro, MacBook Air e iMac del 2011 o più vecchi.

Al momento, macOS Catalina è solo alla seconda beta (la prima beta pubblica è stata rilasciata la scorsa settimana), e anche macOS Catalina Patcher è in piena fase beta, quindi tutto è potenzialmente instabile e se non vale la pena installare il nuovo sistema operativo su un Mac compatibile, figuriamoci su un modello non supportato.

SPIDER-MAC seguirà lo sviluppo di macOS Catalina Patcher, e non appena sarà disponibile la versione stabile verrà pubblicata una guida per spiegare passo-passo come procedere senza correre rischi inutili.

Tag: , ,

Argomento: Mac

Commenti (36)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Massimiliano ha detto:

    Ma se gli straordinari tecnici di mamma Apple hanno ritenuto che Catalina non vada installato su determinati apparecchi (evidentemente non dotati delle specifiche sufficienti ad accoglierlo), perché qualcun altro si ostina a farlo? E, mi domando, se invece funziona bene ugualmente, devo pensare che la scelta di mamma Apple sia dovuta a mere ragioni commerciali? Obsolescenza programmata ecc?

    • Stefano Donadio ha detto:

      Questa patch fino adesso ha funzionato abbastanza bene su alcuni modelli di Mac non supportati, e decisamente male su altri. Quindi ha fatto bene Apple ad aver escluso determinati Mac.

      Per quanto riguarda l’opportunità di sviluppare e utilizzare questa patch, gli “smanettoni” – io sono tra questi – esistono da sempre.

    • new age ha detto:

      la risposta alla tua domanda e’ che e’ tutto un business e chi ha le capacita’ di neo e morpheus (i miei complimenti) sviluppa tali programmi per permettere a tante persone di non farsi prendere per il didietro.
      non si tratta di risorse della macchina, entro certi limiti ovviamente.
      qui non si pretende di usare catalina su un imac g5 del 2005 (e io ce l’ho ancora a casa, l’ultimo e il piu’ potente della sua specie e tuttora perfettamente funzionante) ma solo per darti un’idea: mojave e catalina funzionano di default sul macbook base del 2012 con processore dual core i5 e nessuna scheda video dedicata e invece non funzionano su un macbook pro del 2011 con scheda grafica dedicata da 1 gb e processore i7 quad core oltretutto extra gamma perche’ con frequenza a 2,5 ghz……..fai i debiti confronti di potenza delle due macchina e capisci l’assurdita’ della questione.

      ciao

  2. iRicky66 ha detto:

    Esatto, sul mio iMac del 2008 ho installato Mojave , ma FOTO mi fa problemi e se voglio vedere qualcosa devo usare la vecchia iPhoto, iMovie non lo mai aperto però sia Pages che Number e Keynote e altre funzionano bene o almeno finora non mi hanno dato problemi,Così ho il vantaggio di avere la scrivania e altro condivisa col nuovo iMac/iPhone/iPad/iPod cosa che prima con El capitani non avevo.

  3. Alessio Ferraro ha detto:

    Sul Macpro di inizio 2008 Mojave con il patch ‘dosdude1’ funziona senza il minimo inconveniente. Ho dovuto aggiornare la scheda video (compatibile Metal) e quella bluetooth/wifi, ma a costi irrisori con prodotti acquistati su ebay. A casa ho un Macpro Late 2013, in ufficio un Macpro 2008, a parte le differenze prestazionali, complice un ssd di avvio riesco ad usare Mojave sul più vecchio Macpro senza alcuna penalizzazione. Evviva i patch! Soprattutto questi a prova di bambino, non serve nemmeno essere smanettoni.

    • francesco ha detto:

      Salve Alessio, anch’io ho problemi di scheda video con Mojave installato tramite patch su un macpro del 2008; sapresti consigliarmi quale scheda video prendere eventualemte? Grazie
      Francesco

  4. Emilio ha detto:

    io ho un Imac Early 2009 con 8 GB di Ram e SSD da 480 e Mojave gira senza intoppo alcuno….
    Nessun problema con wifi bluetooth o altro…

  5. Emilio ha detto:

    Oggi mi è arrivata la notifica automatica di aggiornamento a Catalina…E’ normale calcolando che io ho un iMac early 2009 con mojave 10.14.6 installato con patcher? Secondo voi lo fa l’aggiornamento se confermo? E soprattutto mi conviene farlo?

    • Gianluca ha detto:

      Anche io ho già installato sul mio MacBook Pro metà 2009 la Patcher di Mac OS Mojave, cosa devo fare per aggiornarla a Catalina? Grazie

      • Angelo ha detto:

        Ragazzi io ho un MacBook Pro del 2010 e ogni volta che cerco d’istallare catalina mi da problemi cioè istalla la patch e poi appena deve riavviare mi dice di riprovare tutto daccapo…aiuto

  6. gianni ha detto:

    vorrei sapere se e uscita la versione stabile di mac os catalina patcher

  7. Giovanni ha detto:

    Qualcuno puo spiegare la procedura per inserire la pacht con Catalina su una usb?
    Grazie

  8. Emilio ha detto:

    Ciao a tutti, ma gli aggiornamenti con la patch li fa? A me no…

    • Leonardo ha detto:

      da quel che vedo anche io non ottengo aggiornamenti.. su due macchine ho appena messo la 10.15.1 invece sul A1278 (2011) installato con Patcher non vede questo aggiornamento..

  9. Gianni ha detto:

    Ho un Mac Pro early 2009 vorrei installare Catalina ma quando premo sul tasto alt/opzione non entra in statuto manager qualcuno sa perché

  10. Carlo Alberto Carion ha detto:

    Vi chiedo se secondo vuoi su di un Mac Mini 2011 possa girar bene avendo le stesse caratteristiche del 2012 supportato…

  11. Andrea ha detto:

    MacBook 7.1 seguendo la patch di dosdue1 si blocca all’installazione

  12. Sasà73 ha detto:

    Ciao , uso Hackintosh sierra e mi legge pc come IMAC 27 POLLICI LATE 2013. Provo ad installare Catalina ma a 5 minuti dalla fine si riavvia e blocca l’installazione.

  13. Stè ha detto:

    ciao a tutti, io ho un macbook pro early 2011 base senza scheda dedicata ho provveduto a stostituire hd con ssd da 250 samsung 840 e aumentato la ram a 8gb. su informazioni mac ho visto che è un 8.2 posso andare tranquillo oppure meglio? che consigli mi date? Grazie!!

    • Leonardo ha detto:

      Guarda, io ho un macbookpro presumo identico, i5 da 2,3GHz ho anche io messo SSD (sandisk da 240GB) ma ho ancora solo 4GB di ram (sto aspettando le memorie) e viaggia davvero velocissimo, boot da zero (disco cifrato) in 23″
      nessun lag durante l’utilizzo per cui vai tranquillo

  14. Filandro ha detto:

    Qualcuno sà se in un macbook 6.1 fine 2009 si può installare una versione successiva ha High Sierra senza avere intoppi ?

  15. Antonio Reho ha detto:

    ho un MacBook Pro (15 pollici, Metà 2010) con un HD non SSD, secondo voi posso installare Catalina? Uso molto le app musicali tipo Mainstage, secondo voi………

  16. Andre Unto ha detto:

    Ciao, ho installato Catalina sul mio Macbook pro 13 late 2011. Tutto ok tranne che per imovie e final cut. L’anteprima video non si vede. Sento l’audio, nella storyboard vedo le immagini ma nell’anteprima nulla da fare. Usando invece Shotcut tutto ok. E’ un problema della scheda video che non è metal? Può essere un problema risolvibile?

  17. Massimo Montalto ha detto:

    Buongiorno ragazzi, ho bisogno di alcune info: ho un macbook pro 15″ late 2011. Ha senso secondo voi fare un upgrade HW (da 4 a 16 bg di ram e un nuovo hd) per poter installare e avere una buona produttività con catalina e le versioni a seguire ?

    grazie
    Massimo

    • Angelo Bellassai ha detto:

      Fatto io ma senza installare catalina per via dei possibili problemi relativi alla scheda grafica non Metal, io ho montato 16 GB ram a 1600mhz e ssd samsung evo 860 da 500 GB. Prestazioni di ben altro livello. Stesso tuo macbook pro.

    • Leonardo ha detto:

      assolutamente si, puoi mettere fino a 16GB (anche con 8 cmq va molto meglio) e se poi metti un SSD ti cambia la vita in termini di velocita’ di accesso ai dati, boot etc… io nel mio ho messo Ubuntu come OS e devo dire che da molta soddisfazione

Aggiungi un commento