Indispensabili: Non ricordate titolo e autore? Ci pensa Shazam per Mac

| 10 agosto 2019 | 3 commenti

Shazam immagine

Alzi la mano a chi non è mai capitato di ascoltare un motivetto e non riuscire a ricordare il titolo della canzone e il nome dell’artista che la canta. Bene, quando succede è il momento far ricorso a Shazam  di “mamma Apple”. L’app, già popolare sugli iPhone, è disponibile da tempo anche per Mac, e se come me ascoltate un po’ di musica dalla radio Beats1 quando siete al Mac, è sicuramente più facile fare click direttamente sull’icona di Shazam nella barra dei menu del Finder piuttosto che cercare affannosamente l’iPhone.

Il funzionamento di Shazam per Mac è semplice: attraverso il microfono integrato, l’applicazione ascolta le canzoni e le identifica confrontandole con quelle del suo database. Trovato il riscontro, l’app lo mostra in una finestra con titolo e artista. Ogni traccia identificata è poi aggiunta a una playlist virtuale, dove è possibile trovare informazioni extra e anche i testi delle canzoni. Se avete un abbonamento ad Apple Music, i brani di questa playlist possono essere riprodotti con iTunes.

Il tempo impiegato per il riconoscimento può variare in base alla qualità dell’audio, ma in generale bastano davvero pochi secondi. Dopo l’installazione, Shazam sarà attiva e in costante ascolto in background, ma niente paura: potete disattivare la registrazione in qualsiasi momento.

Configurare Shazam

1 Al primo avvio, Shazam chiede se si desidera aprilo all’avvio insieme al Mac (consigliato) e l’autorizzazione per accedere al microfono del computer.

2. Come anticipato, l’icona di Shazam si posiziona in alto a destra nella barra dei menu del Finder. Cliccandola,  appare una piccola finestra con un interruttore che “pulsa”, con un doppio click su di esso, si attiva l’ascolto automatico (consigliato). In pratica la prossima volta che desiderate sapere il nome di una canzone, dovrete solo fare click sull’icona di Shazam nella barra dei menu. Diversamente, dopo il primo click ne occorre un altro sull’interruttore pulsante per avviare il processo di identificazione.  

Shazam

In ogni caso, è possibile modificare le impostazioni nelle preferenze di Shazam con cui click sul pulsante con l’icona di un ingranaggio che si trova in alto a destradella finestra dell’applicazione 

3. Per vedere le informazioni sul brano, click sull’icona di Shazam, poi premete il pulsante con i tre punti a destra del nome del brano, e dal menu contestuale che appare potete accedere alla pagina Web dedicata all’artista da Shazam.com  oppure potrete ascoltarlo con Apple Music.

Shazam info

Nella sezione Indispensabili di SPIDER-MAC sono elencati i migliori software e hardware “low-cost”, che si distinguono per l’ottima qualità a fronte di un prezzo contenuto, ed hanno ottenuto almeno il punteggio di 3,5 ragni su 5 

Tag: ,

Argomento: Mac

Commenti (3)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Ferdinando ha detto:

    Purtroppo no, invece, da esperimenti diretti ho potuto riscontrare che Shazam non riconosce né una canzone cantata da me né una cantata da un’artista che non abbia inciso un disco con quella canzone. Questo probabilmente perché Shazam confronta le registrazioni

Aggiungi un commento