Moof! Tattico e stimolante

| 16 agosto 2019 | 0 commenti

Thrones of Britannia

Thrones of Britannia (€40) non è un videogame nuovissimo per Mac, ma se non ci avete mai giocato, e durante queste vacanze estive desiderate passare qualche ora di sano divertimento videoludico, allora è la scelta giusta soprattutto se siete affascinati dai giochi storici tattici.

Con questo titolo gli sviluppatori di Creative Assembly hanno portato la serie Total War al traguardo dei diciotto anni di vita e lo hanno fatto tornando in un certo senso alle origini con un titolo storico, dopo la scorpacciata fantasy dei due episodi dedicati al mondo di Warhammer.

Pur essendo un Total War di stampo classico, il punto di forza è che l’arco temporale, normalmente molto ampio nei giochi della serie, è ristretto a un singolo momento storico, che è quello della nascita della moderna Gran Bretagna dopo l’accesa e feroce lotta contro gli invasori vichinghi.

Thrones of Britannia Mac

Il periodo è ricreato con dovizia di particolari, pur dovendosi piegare alle esigenze di un prodotto pensato prima di tutto per divertire. Oltre a limitare il campo di azione, Thrones of Britannia tenta di semplificare almeno in parte l’enorme mole di contenuti tipica della serie, eliminando e sfrondando alcuni elementi, come gli agenti segreti, al fine di consegnare un gioco più snello e godibile.

A parte questi due dettagli, che comunque passeranno quasi inosservati per chi gioca per la prima volta un Total War, pur non introducendo altre novità di un certo rilievo e sempre bello da vedere e da giocare.

Moof! è una rubrica di Spider-Mac in cui trovate brevi pensieri, URL cui andare per documentarvi meglio, un software da scaricare, insomma tante piccole cose che hanno sempre a che fare con il mondo Apple, ma raccontate in un articolo “leggero” che può essere uno spunto di riflessione o di polemica, una provocazione. 

Tag: , ,

Argomento: Moof!

Aggiungi un commento