La playlist “Scopri con Shazam” di Apple Music è un’idea geniale

| 21 agosto 2019 | 0 commenti

Scopri con Shazam Apple Music

Apple ha lanciato una nuova playlist “Scopri con Shazam” su Apple Musica, che utilizza i dati raccolti dalla popolare piattaforma per l’identificazione delle canzoni per suggerire i brani musicali e i cantanti del momento. Ma, oltre a consentire di scoprire musica interessante, la nuova playlist dà anche un’idea di come Apple ha intenzione di sfruttare Shazam, che ha acquisito per $400 milioni nel 2017.

Scopri con Shazam, che si trova nella sezione Scopri di Apple Music, al momento include brani di A$ton Wyld, Tones and I, Ohana Bam e Regard. Apple spiega che la playlist è “aggiornata tutte le settimane”, e che “raccoglie in una playlist i brani più in voga dei migliori artisti emergenti in base alle ricerche effettuate con Shazam in tutto il mondo”. Tuttavia, Cupertino non rivela quale tipo di dati Shazam utilizza per creare la playlist o il criterio con il quale vengono proposti nuovi artisti.

Scopri con Shazam playlist

Tramite Variety, Apple si è limitata ha spiegare che vengono utilizzati gli “Algoritmi proprietari di Shazam” per offrire una playlist unica di artisti e tracce agli abbonati di Apple Music. Secondo TechCrunch, Cupertino crea la playlist in base a quanti “Shazam” riceve una particolare canzone. In pratica, quante volte gli utenti utilizzano Shazam per identificare la traccia.

Quindi, la nuova playlist è creata seguendo schemi differenti rispetto alla altre playlist suggerite da Apple Music, che come noto sono realizzate da disc jockey ed esperti musicali e non da algoritmi come avviene invece per le playlist di Spotify e degli altri servizi di streaming musicale. D’altra parte, questo sistema sembra funzionare meglio per individuare ed evidenziare gli artisti emergenti.

Tag: , , ,

Argomento: Musica

Aggiungi un commento