Ora d’Aria: Swim Out per Mac, anche il nuotatore più esperto prima o poi uscirà dalla vasca…

| 19 settembre 2019 | 0 commenti

Swim Out Mac

Lo scopo di Swim Out (€5)  è semplice: come suggerisce il nome si tratta di nuotare e uscire dalla piscina arrivando alla fatidica scaletta. In condizioni normali non sarebbe difficile, ma questo è un puzzle game e gli sviluppatori si sono divertiti a creare diversi ostacoli, il primo tra i quali è il movimento a turni.

La piscina, infatti, è divisa in caselle e a ogni movimento del proprio nuotatore, seguirà il turno dell’intelligenza artificiale, che muoverà gli altri nuotatori presenti in vasca secondo un percorso ben preciso. A voi l’abilità di trovare la rotta giusta per raggiungere la scaletta evitando di farvi bloccare dagli altri nuotatori.

I primi livelli sono elementari, giusto per prendere confidenza con i comandi. In seguito, però, le cose si complicano con l’aggiunta di altri bagnanti, palloni da spiaggia, retini e ogni sorta di variabile. A volte questi elementi saranno ostacoli da evitare, come le signore in materassino. Altre volte giocheranno a vostro favore, se sfruttate nel modo giusto. Lanciando un pallone in testa a un nuotatore, per esempio, lo bloccherete per qualche turno.

Swim Out Mac App Store

Oltre a essere un puzzle vario e intelligente, Swim Out si fa notare anche per la grafica, semplice ma molto ben caratterizzata e ispirata in qualche modo alla Belle Epoque, con i classici costumi interi a righe, le cuffie da bagno e gli enormi occhiali da sole. Una buona proposta, che con oltre cento livelli, alcuni dei quali davvero difficili, ci terrà impegnati per molto tempo.

 

Considerazioni finali

È un puzzle senza troppe pretese, sembra fatto apposta per la sezione Ora d’Aria di Spider-Mac. Il gameplay è intelligente e tutto il gioco è stato sviluppato una certa eleganza. Deliziosa l’aria retrò, anche se alcuni livelli sono veramente difficili da superare.

Ora d’aria è una rubrica di Spider-Mac in cui troverete segnalazioni di giochi per Mac e iOS che non sono certo un capolavoro, ma non impegnano tutto il giorno, quindi sono l’ideale da fare nella pausa studio o di lavoro. In più, sono divertenti.


LEGENDA
 Ottimo. Confrontato con altri del suo genere, è il migliore in assoluto.
 Buono. Mancano uno o due funzionalità per essere superlativo.
 Sufficiente. Offre un buon rapporto tra qualità e prezzo.
 Insufficiente. Ha bug e difetti che ne sconsigliano l’acquisto o l’utilizzo.
 Pessimo. Con gravi problemi hardware o software, inutilizzabile.  

Tag: , ,

Argomento: Mac

Aggiungi un commento