Oilist per iOS trasforma le foto in dipinti

| 21 ottobre 2019 | 1 commento

OlistSull’App Store ci sono centinaia di app dedicate ai filtri fotografici, ma Oilist (€3,49) Punteggio 4 5 ragni offre qualcosa di diverso grazie ai 18 stili di pittura.

A differenza di altre applicazioni, non produce lo stesso risultato ogni volta, e guardandola lavorare sulle proprie foto c’è qualcosa di magico e ipnotico nel processo “creativo”.

La procedura richiede qualche tempo anche sui potenti dispositivi Apple di nuova generazione, e l’app mette sotto sforzo il processore con svariate sessioni di calcolo che tendono a far scaldare il processore e ad aumentare il consumo di batteria.

Il risultato però è indubbiamente interessante a patto di usare la fotografia giusta. In particolare paesaggi e oggetti sono ottimi soggetti da elaborare, mentre il risultato sui ritratti non è così soddisfacente.

Olist Olist 2

Diversamente dai filtri preconfezionati di altri software, qui vale la pena sperimentare con gli strumenti e gli stili offerti per trovare un effetto particolare. Mentre è attiva l’app continua a raffinare l’immagine che è possibile salvare in qualsiasi momento nel rullino fotografico. Non è un’app essenziale ma se amate trasformare le foto in dipinti, potrete ottenere risultati interessanti.

Considerazioni finali

Un’app interessante che richiede tempo e pazienza per essere sfruttata al meglio.


LEGENDA
 Ottimo. Confrontato con altri del suo genere, è il migliore in assoluto.
 Buono. Mancano uno o due funzionalità per essere ottimo.
 Sufficiente. Buon rapporto tra qualità e prezzo.
 Insufficiente. Bug e difetti ne sconsigliano l’acquisto o l’utilizzo.
 Pessimo. Con gravi problemi hardware o software, inutilizzabile.

Tag: ,

Argomento: iOS

Commenti (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. iRicky66 ha detto:

    Esiste qualcosa del genere per macOS Mojave?
    grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *