Aggiornate subito a iOS 12.1.3 e macOS 10.14.3 Mojave, chiuse 31 e 18 falle di sicurezza, rispettivamente

| 24 gennaio 2019 | 1 commento

Martedì, Apple ha rilasciato iOS 12.1.3 e macOS 10.14.3 Mojave che a dispetto delle rispettive scarne note di rilascio, chiudono un lungo elenco di vulnerabilità critiche, tanto che entrambi gli update vanno installati il più presto possibile.

iOS 12.1.3

Per quanto riguarda iOS 12.1.3, delle 31 vulnerabilità chiuse, tre sono classificate come critiche:

– Bluetooth

Dispositivi coinvolti: iPhone 5s e successivi, iPad Air e più recenti, e iPod touch 6a generazione

Impatto: un malintenzionato con una posizione privilegiata in rete può essere in grado di eseguire un codice arbitrario

– Core Animation

Dispositivi coinvolti: iPhone 5s e successivi, iPad Air e più recenti, e iPod touch 6a generazione 

Impatto: un applicazione malicius potrebbe essere in grado di leggere la memoria riservata

– FaceTime

Dispositivi coinvolti: iPhone 5s e successivi, iPad Air e più recenti, e iPod touch 6a generazione

Impatto: un pirata informatico in remoto potrebbe essere in grado di avviare una chiamata FaceTime utilizzando un codice arbitrario.

macOS Mojave 10.14.3, Security Update 2019-001 High Sierra e Security Update 2019-001 Sierra

L’aggiornamento di Mojave chiude almeno 18 falle, l’aggiornamento di sicurezza per High Sierra affronta 16 vulnerabilità, che sono 12 per Sierra. Le più importanti sono:

– FaceTime

Sistemi operativi coinvolti: macOS High Sierra 10.13.6, e macOS Mojave 10.14.2

Impatto: un pirata informatico in remoto potrebbe essere in grado di avviare una chiamata FaceTime utilizzando un codice arbitrario.

– Bluetooth

Sistemi operativi coinvolti: macOS High Sierra 10.13.6, e macOS Mojave 10.14.2

Impatto: un malintenzionato con una posizione privilegiata in rete può essere in grado di eseguire un codice arbitrario 

– Hypervisor

Sistemi operativi coinvolti: macOS Sierra 10.12.6, e macOS High Sierra 10.13.6

Impatto: un applicazione dannosa potrebbe essere in grado di elevare i privilegi

Intel Graphics Driver

Sistemi operativi coinvolti: macOS Sierra 10.12.6, e macOS High Sierra 10.13.6

Impatto: un applicazione dannosa potrebbe essere in grado di eseguire codice arbitrario con privilegi di sistema

Alcuni Mac con chip Apple T2 hanno ricevuto un aggiornamento del firmware EFI.

Tag: , , , , ,

Argomento: iOS, Mac

Commenti (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Fabio ha detto:

    Il mio iMac 5K 27″ dopo l’aggiornamento alla prima versione di Mojave non caricava più i DVD e i CD vergini sulla scrivania, costringendomi alla masterizzazione tramite menu contestuale.
    Ora con macOS Mojave 10.14.3 il bug è stato eliminato.

Aggiungi un commento