La carta di credito Apple Card in titanio non è contactless

| 27 marzo 2019 | 4 commenti

Apple Card hardware

Con  Pay, Cupertino ha dato un forte impulso alla diffusione dei pagamenti contactless. Cosi, almeno apparentemente, potrebbe sembrare una contraddizione che la nuova  Card in titanio – realizzata in collaborazione con Goldman Sachs e Matercard – non supporta proprio i pagamenti contactless quando viene utilizzata in negozi che non accettano Apple Pay.

In realtà, la scelta di Apple è dettata dal buon senso, perchè l’Apple Card “software” è stata progettata per effettuare i pagamenti tramite l’iPhone, quindi dotare la carta di credito fisica della funzionalità contactless poteva disincentivare le transazioni conio telefono. 

Apple card

L’Apple Card non prevede una quota di iscrizione annuale (è gratuita), rimborsa il 2% degli acquisti (il 3% per quelli Apple e l’1% sui POS non compatibili con Apple Pay) nello stesso giorno in cui è stata effettuata la transazione (Daily Cash), non sono previste penali se si dimentica di pagare una rata e il tasso degli interessi è tra i più convenienti.

In più l’app Wallet tiene traccia di tutti i movimenti, che vengono automaticamente catalogati per tipologia in modo da sapere in tempo reale in che cosa si stanno spendendo i propri soldi, e viene perfino indicato su una mappa dove è stato effettuato ogni acquisto.

Sfortunatamente, l’Apple Card sarà disponibile solo in America a partire da quest’estate, ma il CEO di Goldman Sachs ha fatto sapere che presto sarà disponibile anche in altri Paesi.

Tag: , , ,

Argomento: Notizie Apple

Commenti (4)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Gino ha detto:

    Ma è una revolving?

  2. Tonino ha detto:

    Non è contactles però l’iPhone è contactles, quindi si paga nello stesso modo come Apple Pay. A questo punto mi chiedo che differenza c’è tra il contactles associato alla carta Apple e contactles associato ad una carta Unicredit (o altro istituto di credito). Cioè, se pago con Apple Pay Unicredit o Apple, che differenza c’è? Oppure Apple Pay è un’altra cosa dalla carta Apple? Non è che abbia capito granché. Spero che la carta Apple si possa usare almeno inserendola in un pos o bancomat per prelevare.

Aggiungi un commento