Apple aggiorna Pages, Keynote e Numbers per Mac

| 29 marzo 2019 | 1 commento

Hero large 2x

Apple ha aggiornato la sua suite per l’ufficio iWork rilasciando Pages 8.0, Keynote 9.0 e Numbers 6.0, gli alter ego di Word, PowerPoint e Excel di Microsoft Office, rispettivamente.

Pages continua a guadagnare funzionalità utili per la creazione e la consultazione di documenti ed eBook. Keynote finalmente supporta le immagini animate GIF, mentre per Numbers sono state ottimizzate le prestazioni nella creazione dei fogli di calcolo. Di seguito l’elenco di tutte le novità introdotte:

Pages newPages

• Grazie alla nuova vista Indice, la navigazione all’interno di documenti e libri è più semplice.

• Sincronizzazione automatica dei modelli e delle forme personalizzati su tutti i dispositivi ai quali hai effettuato l’accesso tramite iCloud.

• Inserisci le guide di allineamento alle pagine master, per semplificare il layout.

• Prestazioni migliorate durante la collaborazione sui documenti.

• Inserisci indici e modifica gli oggetti raggruppati durante la collaborazione.

• Per il cinese, giapponese e coreano, adesso puoi digitare il testo in verticale nell’intero documento o in una casella di testo.

Keynote icon hero large 2xKeynote

• Crea e condividi le GIF animate, esportando una o più diapositive.

• Sincronizzazione automatica dei temi e delle forme personalizzati su tutti i dispositivi ai quali hai effettuato l’accesso tramite iCloud.

• Le diapositive con proporzioni personalizzate ora vengono visualizzate ancora meglio nel navigatore, nel tavolo luminoso e nella visualizzazione presentatore.

• Prestazioni migliorate durante la collaborazione alle presentazioni.

• Modifica degli oggetti raggruppati durante la collaborazione.

• Per il cinese, il giapponese e il coreano, è adesso supportata la digitazione del testo in verticale nelle forme o nelle caselle di testo.

Numbers icon hero large 2xNumbers

• Miglioramenti delle prestazioni e dell’usabilità delle categorie Smart.

• Salva i modelli e le forme personalizzati che vengono sincronizzati automaticamente su tutti i dispositivi ai quali hai effettuato l’accesso tramite iCloud.

• Prestazioni migliorate durante la collaborazione ai fogli di calcolo.

• Modifica gli oggetti raggruppati durante la collaborazione.

• Importazione migliorata dei file Excel e CSV.

• Per il cinese, il giapponese e il coreano, è adesso supportata la digitazione del testo in verticale nelle forme o nelle caselle di testo.

Come di consueto, tutti gli update si possono scaricare dalla sezione Aggiornamenti del Mac App Store.

Tag: , , , , ,

Argomento: Mac

Commenti (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. bear72 ha detto:

    Devo dire che la suite iWork ad eccezione di KeyNote che la considero superiore a PowerPoint per il resto la trovo decisamente sotto rispetto alle analoghe App di Office…
    Questo su MAC… perché su iOS c’è una abisso decisamente meglio e completa la suite di Apple!!

    Ancora non mi capacito che su word per iOS non sia possibile creare Indici e sommari… la cosa assurda è che mi sono creato un template vuoto Su Mac con indici e sommari vuoti che una volta importato su iPad posso utilizzare copiando la sezione di interesse su il doc che sto facendo e aggiornandolo e funziona… (IN PRATICA MANCA SOLO IN COMANDO PER CREARLO PERCHE’ L’APP LO GESTISCE SENZA PROBLEMI…)

Aggiungi un commento